La contabilità nelle piccole imprese: è possibile impiegare il tempo diversamente senza pensare a tutti gli adempimenti burocratici?

La trasformazione digitale permette alle piccole imprese di risparmiare il tempo che dedicano alla rendicontazione amministrativo-finanziaria, ma soprattutto di avere in tempo reale e sempre aggiornati dati e tabulati d’insieme o di dettaglio.

Emettere le fatture e pagarle, controllare i pagamenti ricevuti, non dimenticare ricevute a destra o sinistra e numerarle tutte correttamente: sono solo alcune delle tante operazioni a cui, quotidianamente, i piccoli imprenditori dedicano tanto tempo che potrebbe essere impiegato diversamente.
Archiviazione, classificazione, scansioni…inoltro al professionista.
Oggi la tecnologia può aiutarci a rendere più facili e snelle queste operazioni.

Digitalizzare la gestione di clienti e fornitori

Ci sono moltissime soluzioni, anche a basso costo, che permettono di creare i propri elenchi contenenti clienti e fornitori digitali. È possibile grazie a queste piattaforme, accedendo da qualsiasi dispositivo (in azienda o fuori) redigere e gestire online preventivi, conferme d’ordine, bollettini di consegna, fatture e, ad esempio, convertire velocemente un preventivo in fattura in seguito alla chiusura dell’ordine. In più, integrando anche funzioni come e-fattura, e-payment, polizza di versamento e PVR è possibile pagare automaticamente le fatture, con un conseguente risparmio di tempo.
In questo caso, infine, il cloud permette di risparmiare costi di installazione e manutenzione di programmi installati nei server dell’azienda.

Giustificativi digitali

Le ricevute finiscono spesso nel dimenticatoio o vanno perse. Oppure si accumulano sulla scrivania perché nessuno ha tempo per registrarle.
una volta liquidate queste noiose pendenze, il lavoro non è ancora finito perché si deve archiviare tutta la documentazione, ricorrendo ad appositi classificatori, che non sottraggono solo molto tempo ma anche parecchio spazio, oppure a lunghi processi di scansione. Per queste operazioni sono disponibili oggi strumenti molto utili ed efficienti che permettono ad esempio di fotografare le ricevute e caricarle o spedirle immediatamente oppure, soluzione auspicabile, gestire l’emissione di ricevute fiscali direttamente da un programma anch’esso raggiungibile da qualsiasi dispositivo ed in ogni momento.

Digitalizzare la contabilità

Una volta che tutte le fasi operative principali che riguardano ad esempio giustificativi, fatture e pagamenti sono state automatizzate, è possibile digitalizzare anche la contabilità, affidandosi a uno dei numerosi strumenti in commercio in grado di semplificare la vita, soprattutto alle piccole imprese. Una contabilità semplice o una contabilità finanziaria più completa che include ad esempio conteggio dell’IVA, contabilizzazioni collettive e valute estere: la soluzione prescelta deve soddisfare le esigenze del cliente e consentire idealmente di eseguire, anche quando non sussiste l’obbligo di farlo, una contabilità in partita doppia. In questo caso la registrazione non è più dispendiosa, ma essendo effettuata su due diversi conti fornisce utili informazioni per la pianificazione futura del budget.

Meraki sas può aiutarvi in tutto ciò! Contattateci senza impegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *